Come tenere lontani gli insetti infestanti: le piante aromatiche migliori

Pe poter attivare efficaci azioni preventive contro le infestazioni di insetti. È bene imparare a riconoscere quali sono la piante con odori a loro sgradevoli. Basta tenere pulito e in ordine il giardino per non attirare troppi insetti malevoli. Chi non ha il giardino pianterà questi rimedi naturali sul balcone o sul davanzale, ottenendo così la protezione desiderata ed evitando la disinfestazione a Milano.

La menta: di ogni varietà

Una delle piante aromatiche più utili nella lotta contro gli insetti è la menta, di qualsiasi varietà di tratti: piperita, selvatica, romana etc. Sono le foglie la parte più odorosa che emette questo profumo che è sgradito a molti insetti come gli scarafaggi e le zanzare tigre. Una piantina di menta sul davanzale è utilissima per avere un effetto anti insetto ma anche per rendere più colorata e viva la cucina.

L’erba cipollina: ottima anche in cucina

Si è notato che alcuni animali selvatici spesso si strofinano degli steli di piante appratenti alla famiglia delle cipolle per allontanare i parassiti che si annidano nella loro pelliccia. Questo capita perché l’odore delle erbe di questa famiglia danno fastidio agli insetti. Chi non vuole avere a che fare con pulci, zecche, cimici dei letti e simili, meglio che metta subito sul balcone dell’erba cipollina che ha la medesima funzione. Il suo odore è molto forte e concentrato proprio nelle foglie che sono perfette per evitare di dover chiamare la disinfestazione a Milano. L’erba cipollina torna utilissima anche in cucina perciò è utile piantarla.

La calendula: un fiore prodigioso

Forse molti conoscono già la calendula perché un fiore utilizzatissimo in erboristeria per creme e altri prodotti per la cura della pelle, ma è utile anche contro gli insetti infestanti. La calendula è una specie particolare di margherita dai fiori giallo – arancione che sbocciano in piena estate, molto belli da vedersi. È molto facile da curare e mantenere in un vaso sul davanzale. È un fiore che attira solo insetti benevoli come api e coccinelle, tenendo lontane le zanzare e le pericolose vespe.