Corsi di cucina online: come sceglierli

Sei un appassionato di cucina, vuoi frequentare un corso ma non hai tempo per raggiungere il luogo dove si svolge? Niente paura, oggi è possibile coltivare la propria passione per l’arte culinaria anche a distanza, grazie ai corsi di cucina online. Si, ma come sceglierli bene per non incappare in spiacevoli disguidi? In effetti, grazie alla capacità di veicolazione della Rete, oggi si ha la possibilità di accedere praticamente a tutto, corsi professionali compresi. Ma non tutti i corsi di cucina online sono gestiti adeguatamente e può capitare, ad esempio, di pagare per non ottenere ciò che era stato promesso. Ci siamo rivolti al nostro blogger che organizza eventi a Bologna a tema “food marketing” ed eventi a Napoli per insegnare a cucinare al meglio presso il proprio ristorante o attività commerciale. La prima regola per scegliere bene un buon corso di cucina su internet quindi, è proprio questa: controllare sempre la fonte dal quale proviene. Si tratta di una scuola di cucina già esistente e che magari si è costruita un nome? Un ente? O un’associazione? Verificare la fonte è importante, perché vi può dare già un’idea circa la professionalità che troverete dall’altra parte. Frequentare un corso online infatti, a prescindere dal tipo di corso, non deve essere sinonimo di sciattezza o improvvisazione. Vi devono essere garantite le stesse condizioni che trovereste in una sede fisica. Come si svolgono i corsi di cucina online? La strutturazione del corso, è affidata naturalmente a chi lo propone e gestisce, e può variare da corso a corso. In generale però, vi sono alcuni parametri che dovrebbero essere uguali per tutti. All’interno di un corso di cucina infatti, la proposta formativa dovrebbe contenere sempre in primis gli aspetti base dell’arte culinaria. Quindi vi deve essere insegnato innanzitutto come si realizzano le preparazioni base della cucina (come ad esempio le salse), e il loro utilizzo. Ma anche come si riconoscono i vari ingredienti, la loro freschezza, il gusto che possono conferire ai piatti e in che modo questi ingredienti devono essere uniti fra loro. Le lezioni dei corsi di cucina online – in base al livello di partenza – possono concentrarsi anche su aspetti ancora più professionali: non dimentichiamoci che la cucina è anche chimica e conoscere bene le reazioni derivanti dalla miscelazione di alcuni ingredienti, può essere estremamente utile. Infine, la strutturazione di un corso di cucina su internet potrebbe essere organizzata in moduli. Ogni modulo può occuparsi di un argomento in particolare (ad esempio i dolci, le salse, i primi, le carni, il pesce, le spezie, ecc.), così che gli studenti possano scegliere a proprio piacimento quello da frequentare. Insomma, se la tua ambizione è quella di diventare un grande chef, con i corsi di cucina online potrai certamente iniziare con il piede giusto!