Le 4 FAQ in merito alla fossa biologica

Queste sono le Frequent Asked Question che più spesso sono fatte in merito alla fossa biologica.

Come funziona.

La fossa biologica è una vasca che raccoglie le acque nere e grigie provenienti dagli scarichi domestici. La fossa biologica sfrutta la naturale azione di sedimentazione per chiarificare la acque. Le sostanza di scarto e i fanghi più pesanti si accumulano sul fondo della vasca dove poi saranno tolti grazie all’autospurgo Roma. Per pulire l’acqua, la fossa biologica si appoggia a dei microorganismi e batteri anaerobici che digeriscono tutte le sostanze liquide. Una volta che le acque sono state pulite grazie all’azione dei microorganismi, la fossa biologica Imhoff le disperde nel terreno circostante. Questo tipo di fossa biologica ha proprio questa particolarità ed è installata dove la rete fognaria è molto distante dall’abitazione. La fosse biologiche ei pozzi neri sono regolati da apposite leggi per evitare comportamenti scorretti. Le fosse biologiche devono per forza essere sottoposte a controlli e pulizia da parte di ditte specializzate nell”autospurgo Roma. È bene richiedere un servizio di autospurgo Roma almeno una volta l’anno, senza aspettare che l’acqua arrivi al livello di soglia.

Quante camere ci sono.

Le fosse biologiche  hanno una o più camere per pulire e chiarificare l’acqua. Se la fossa ha un’unica camera è detta monocamerale se invece ce ne sono di più, si hanno fosse bicamerali e tricamerali per organizzare meglio il lavoro di sedimentazione, però anche una fossa monocamerale funziona perfettamente.

Di quali materiali è fatta.

Le fosse biologiche possono essere fatte di diversi materiali. Il materiale che resta più utilizzato per la costruzione di fosse biologiche e anche pozzi neri è il cemento che conferisce grande resistenza nel tempo e solidità per evitare fuoriuscite. Le fosse biologiche sono realizzate ance in pvc o anche in vetroresina.

Quanto dura.

Se sottoposta a regolari controlli e autospurgo Roma, la fossa biologica può arrivare a durare anche 40 anni. Prendersi cura della fossa biologica è fondamentale per allungare al sua vita utile.

Per altre informazioni: www.autospurgoroma.cloud .