Nations League: riscatto Croazia, Belgio alle fasi finali

Con i campionati europei fermi torna la Nations League, la manifestazione voluta dalla UEFA per stimolare la competizione tra le nazionali de Vecchio Continente e utile per conquistare in anticipo i pass per Euro 2020.

Andiamo quindi a vedere cos’ha regalato la quarta giornata di questa nuova competizione, analizzando i più importanti risultati di calcio internazionale live accaduti in questi giorni.

A Zagabria la Croazia batte la Spagna e scongiura il rischio retrocessione

Nel Gruppo 4 di Lega A la Croazia in casa batte la Spagna e si gioca il primato del girone domenica prossima contro l’Inghilterra, mettendosi così al riparo da una paventata retrocessione, che sarebbe valsa come un’onta per i vice-campioni del mondo.

Orfana di Mario Mandzukic, che ha deciso di abbandonare la maglia a scacchi per dedicarsi esclusivamente a quella bianconera della Juventus, la nazionale di Dalic va in vantaggio per due volte, rispettivamente con Kramaric al 54’ e con Jedvaj, giovane terzino in forza alla Roma, al minuto 69; tuttavia le Furie rosse non stanno a guardare: infatti Ceballos al 56’ e Sergio Ramos, che trasforma al minuto 78 un calcio di rigore, annullano il doppio vantaggio croato.

A partita quasi conclusa e indirizzata sul pari, il giovane Jevdaj segna al 93’ il gol del 3-2, regalando ai suoi la vittoria e il momentaneo primato del girone.

La Spagna così si vede scivolare al secondo posto, e deve sperare in un pareggio tra inglesi e croati per passare alla fase finale di Europa League; viceversa chi tra Croazia e Inghilterra vincerà sarà la prima ad aggiudicarsi un posto nella final four.

Lega A, Gruppo 2: il Belgio vince contro l’Islanda e mette nel mirino il primato del girone

Nel gruppo 2 di Lega i Diavoli Rossi mantengono solido il proprio primato, con 9 punti e una partita in meno, da giocare contro la Svizzera, altra seria candidata per la vittoria del raggruppamento.

Dall’altro lato del centrocampo l’Islanda è già invece retrocessa matematicamente in Lega B, il che ha decisamente favorito il gioco belga, con il giocatore del Chelsea Batshuayi che prende il palo a minuto 18 e che solo 65’ trova la rete dell’1-0, dopo un altro palo colpito da Mertens.

Tra il palo e il gol del giocatore alla corte di Maurizio Sarri c’è anche stata una splendida conclusione da fuori area ad opera del gioiellino Eden Hazard, sempre in forza al Chelsea, la quale però ha trovato la pronta opposizione del portiere islandese.

Il gol del 2-0 giunge invece all’81’ sempre per opera di Batshuayi, che mette in ghiaccio la partita e rimanda alla prossima giornata la lotta per il primato nel Gruppo 2.

Tutti i risultati della 4^ giornata di Nations League

Ma vediamo insieme l’elenco completo di tutti i risultati dello scorso turno di Nations League, divisi per Lega di appartenenza di ogni squadra:

Lega A

  • Belgio-Islanda 2-0;
  • Croazia Spagna 3-2.

Lega B

  • Austria-Bosnia 0-0.

Lega C

  • Grecia-Finlandia 1-0;
  • Ungheria-Estonia 2-0.

Lega D

  • Kazakistan-Lettonia 1-1;
  • Andorra-Georgia 1-1;
  • Lussemburgo-Bielorussia 0-2;
  • San Marino-Moldavia 0-1.